Myone

Sicurezza e personalizzazione: vantaggi e condizioni della carta Myone UniCredit

L’evoluzione delle carte di debito, e la necessità di individuare dei servizi esclusivi, hanno portato UniCredit a creare la Myone, che si presenta come una vera card di carattere internazionale, dotata di grande flessibilità ed in grado di assecondare le esigenze o le preferenze dei suoi titolari.

Chi può richiederla?

Tutti coloro che sono titolari di un conto corrente UniCredit (quindi sono previsti gli stessi requisiti applicati per l’apertura dello conto stesso). L’uso deve avvenire all’interno dei massimali proposti dalla banca, ferme restando le scelte che poi vengono operate da ogni titolare.

Quali sono le principali caratteristiche?

L’aspetto che colpisce di più è quello della grande personalizzazione, che avviene su due livelli. Il primo è quello della scelta del pin, che può essere modificato, ogni volta che si desidera (il primo cambio è gratuito poi si pagherà un euro ogni volta che si esercita questa possibilità) utilizzando le funzioni degli appositi Atm evoluti UniCredit.

Altra possibilità di personalizzazione invece riguarda i massimali di spesa, che sono modificabili gratis dal proprio home banking, e con scelte differenti tra quelli relativi ai pagamenti da pos, online oppure per i prelievi da Atm (anche in questo caso non ci sono limitazioni sul numero di cambi).

Il circuito di funzionamento è Mastercard, per cui Myone può essere utilizzata in modo tradizionale od online (vedi anche Come pagare online con il bancomat), su tutti i siti, negozi o terminali Atm collegati al circuito stesso. La sicurezza è massima vista la tecnologia contactless, e quella chip&pin, arricchita a sua volta dai servizi Mastercard per gli acquisti online (ulteriormente rafforzabili con l’uso dei token, UniCredit Pass ed, in generale, grazie ai vari sistemi abilitati alla creazione di password usa e getta). Compresi nel costo annuo del canone ci sono anche alcuni servizi di copertura assicurativa.

Costi, massimali e commissioni

Il costo annuale è di 20 euro (le richieste fatte fino a Giugno 2016 prevedono il canone a zero per un anno). Come massimali di spesa massimi ci sono:

  • Pos e prelievi: 2000 euro al giorno e 4000 euro mensili (che corrisponde al plafond);
  • acquisti on line: 1000 euro al giorno, 1000 euro al mese.

Come costi fissi ci sono i 6 euro da pagare una tantum al momento dell’emissione, invece il blocco della carta è a zero spese. Per i prelievi o si pagano 2 euro (in Italia o all’estero su Atm non UniCredit) oppure sono gratuiti se si utilizzano gli Atm del gruppo (vedi anche Commissioni carte di credito).

Conclusioni

Chi cerca un “bancomat” da utilizzare in Italia o all’estero, con un ampio plafond da regolare in base alle necessità e da poter usare con disinvoltura anche per prelevare contante, può considerare Myone un prodotto completo e soddisfacente.

 

Ultimo aggiornamento: 5/06/2017 10:16
Banche Emittenti: UniCredit Banca Circuiti: Mastercard Tipi: Carte di Debito

Miglioricartedicredito.com , recensioni, opinioni, pareri, commenti e moduli di richiesta delle principali carte - Contatti - Privacy