Carta di credito Che Banca

La carta di credito offerta da Che Banca! è una carta con rimborso a saldo dedicata a tutti i titolari del conto corrente Che Banca! o del Conto Yellow. Per il funzionamento è collegata al circuito Mastercard.

Si tratta quindi di un sistema di pagamento ampiamente accettato sia in Italia che all’estero, il che la rende adatta a tutti coloro che hanno i requisiti necessari per l’apertura di un conto corrente della banca online.

Essendo dotata di tecnologia contactless e microchip è molto sicura, sia nei prelievi da Atm (come anticipo contante) che negli acquisti su pos. Inoltre usufruisce della sicurezza degli acquisti on line garantita da Mastercard Secure Code.

Canone completamente azzerabile

Il canone annuo è pari a 24 euro all’anno, ma con possibilità di azzerarlo con il raggiungimento di una spesa molto bassa, pari a soli 5000 euro annui (praticamente una media di 416 euro al mese circa). Ciascun correntista può chiedere una sola carta di credito con Chebanca, scelta giustificata anche dalla possibilità di ottenere un plafond tra i più alti.

Sintesi dei principali vantaggi della carta di credito che banca:

  • Canone annuo 24 euro
  • SMS alert gratis: massima sicurezza contro le frodi
  • Nessuna commissione per l’acquisto di carburante (vedi anche Commissioni carte di credito)

E’ possibile fare il confronto con altre carte di credito prendendo in considerazione solamente questi 3 vantaggi , per rendersi subito conto che si tratta di una carta di credito molto vantaggiosa sia per l’aspetto economico che per la facilità di controllo e di gestione (anche con app mobile).

Inoltre, sono previsti una serie di altri vantaggi dedicati ai titolari:

  • Estratto conto online: gratis
  • Pagamenti POS: gratis
  • Servizi FastPay e Autostrada: gratis

Costi e condizioni economiche

Altre voci di “costo” che vanno prese in considerazione in funzione dell’uso che ne viene fatto, sono quelle relative all’anticipo contante e alle commissioni applicate per le operazioni (sia pagamenti che prelievi) effettuati all’estero al di fuori della zona euro.

A riguardo le opinioni rimangono comunque positive in quanto:

  • per l’anticipo contante (per il quale non ci sono limitazioni sul tipo di Atm purché collegato al circuito Mastercard) si paga una commissione del 4% sull’importo prelevato, ma con un minimo di 2,5 euro;
  • la commissione variabile sulle operazioni in valuta differente dall’euro è solamente pari all’1% (mentre le altre carte di credito generalmente si muovono tra l’1,75% e il 2%).

Plafond e massimali di utilizzo

Così come avviene per la nota prepagata Conto Tascabile, anche per la carta di credito CheBanca è possibile poter contare su un plafond molto elevato. Infatti al momento della richiesta si ha un massimale di spesa mensile standard, pari a 1000 euro, ma c’è la possibilità di poterne chiedere l’aumento arrivando a ben 20 mila euro. Ovviamente si deve fare una richiesta che è soggetta a valutazione da parte di Chebanca, i cui tempi sono molto brevi.

Per quanto riguarda i massimali di spesa e di prelievo, non ci sono delle differenze significative a seconda che vengano effettuate in Italia e all’estero per l’anticipo contante, dove la somma massima prelevabile giornalmente è di 500 euro in funzione del plafond standard.

Se si opta per la personalizzazione del fido mensile spendibile, allora anche sui vari limiti di utilizzo ci saranno degli adeguamenti. Le somme spendibili dipendono dal plafond disponibile sulla carta di credito.

Come si richiede la carta chebanca?

Per richiedere la carta è necessario accreditare lo stipendio sul conto corrente o rispettare una giacenza minima stabilita. Qui c’è però da ricordare che generalmente è richiesta un’anzianità di almeno 3 mesi, dal momento in cui è stato aperto il rapporto di conto corrente.

Quindi come condizione minima di base, è vero che per ottenere la carta di credito è sufficiente aprire conto corrente che banca!, uno dei migliori conti bancari online attualmente in circolazione.

Però si devono rispettare complessivamente i requisiti che indichiamo in modo sintetico qui di seguito:

  • anzianità di 3 mesi con i prodotti Cha Banca (aspetto su cui torneremo di seguito);
  • accredito dello stipendio (non è indicato un importo minimo purché il codice di accredito sia identificativo di “emolumenti”);
  • oppure avere una giacenza minima, ma calcolata come media, sui 3 mesi di anzianità di almeno 3000 euro.

A questo punto sottolineiamo che il regolamento CheBanca indica specificatamente un’anzianità di almeno tre mese sui suoi “prodotti”, il che sembra riferirsi anche al conto deposito.

Quindi da un punto di vista operativo i passi da seguire sono:

  1. apertura conto corrente CheBanca o Conto Yellow (a seconda che si voglia un conto corrente prevalentemente online oppure misto con uso anche da filiale). Per entrambi l’apertura può essere fatta facilmente online;
  2. se si è un nuovo cliente, dopo aver aperto il conto, effettuare un versamento di 3000 euro o superiore oppure disporre l’accredito dello stipendio. Trascorsi i 3 mesi andare nella sezione ‘Carte e Conti’, selezionare il conto corrente sul quale appoggiare la card, quindi andare su ‘Richiedi nuovo prodotto’, e quindi selezionare ‘Richiedi carta di credito’;
  3. se si hanno già 3 mesi ‘maturati’ con il conto deposito Che Banca, dopo l’apertura del conto corrente si deve contattare il servizio clienti, far presente la propria necessità, e chiedere l’autorizzazione alla richiesta della carta, tramite l’uso dell’apposita funzione presente nell’area personale, seguendo lo stesso percorso indicato nel punto precedente.

Blocco della carta CheBanca

Si hanno due possibilità per disporre il blocco, nel caso in cui si abbiano sospetti sulla clonazione, oppure per furto o smarrimento. Il primo passa per il classico servizio clienti, che è attivo h24 tutti i giorni, chiamando il numero verde 800101030 dall’Italia, mentre dall’estero il contatto da usare è il numero a pagamento +39 02.32.00.41.41.

Come alternativa si può effettuare il blocco dalla propria app CheBanca (scaricabile gratis su Google Play o iTunes) effettuando il login di accesso, e poi una volta entrati cliccare sull’icona denominata “blocco carta” seguendo le indicazioni per la conferma tramite l’uso dei codici.

 

Ultimo aggiornamento: 26/02/2017 17:47
Banche Emittenti: Che Banca! Circuiti: Mastercard Tipi: Carte di Credito a Saldo

Miglioricartedicredito.com , recensioni, opinioni, pareri, commenti e moduli di richiesta delle principali carte - Contatti - Privacy