Carte Hello Duo

Carte Hello duo: la carta di credito si fa in due

E’ preferibile scegliere una carta America Express così da usufruire delle coperture assicurative incluse e sfruttare un circuito tra i più operativi nel mondo, ma con qualche difficoltà in Italia, oppure optare per una classica carta di credito Mastercard?

Il punto forte di Hello!Duo di Hello!Bank risiede proprio nel non porre il cliente di fronte a questa scelta, perché la banca rilascia entrambe le carte ad uno stesso titolare, gestibili con grande semplicità. Infatti le due carte sono collegate ad un solo Pin, e ad un solo plafond (ampiamente personalizzabile), mentre per la gestione dei dati di “sicurezza” da impiegare per fare gli acquisti online bisognerà continuare a riferirsi agli stessi circuiti di riferimento, quindi a American Express e a Mastercard separatamente (vedi anche Carte prepagate Mastercard).

Requisiti e costi

Normalmente con le multicard si ha una sola carta che svolge le funzioni di bancomat o carta di credito, oppure per queste ultime quella di carta a saldo o revolving, ma a livello fisico si ha una sola card da portare con sé, il che se è un vantaggio dal punto di vista della praticità, in caso di furto o smarrimento, provoca qualche disagio in più.

Invece il prodotto Hello!Duo è rappresentato da due carte distinte, riferite a due circuiti diversi, che hanno ben poche cose in comune, ma che sono tutte molto positive e cioè:

  • un solo pin a semplificarne l’uso;
  • un unico plafond che permette di seguire comodamente il totale delle spese sostenuto con entrambe;
  • il programma fedeltà unificato grazie a payback che permette di ottenere tanti sconti e accedere a dei vantaggi esclusivi.

Per evitare che la titolarità di due carte abbia un peso eccessivo sul canone annuo, Hello!Bank ha previsto il primo anno con canone pari a zero (vedi anche Carte di credito senza conto corrente), e dal secondo azzeramento delle commissioni di gestione annuale con il raggiungimento di 5 mila euro di spesa (altrimenti il costo è di 60 euro, che si dimezza a 30 euro per le carte aggiuntive), nel caso in cui la sottoscrizione avvenga entro la fine del 2015.

Altrimenti la soglia di 5 mila euro permette di dimezzare il canone annuo, portandolo a 30 euro annuali per entrambe le carte. Come requisiti sono richiesti: titolarità di un conto corrente con Hello!Bank (infatti la richiesta della carta va fatta dalla propria area personale) e un reddito dimostrabile. La procedura complessivamente richiede una ventina di giorni, tra valutazione della richiesta e invio delle carte di credito. Per entrambe la durata è di 5 anni ed hanno lo stesso giorno di scadenza.

Condizioni economiche: prelievo, plafond, commissioni

Il plafond va da un minimo di 2 mila euro ad un massimo di 26 mila euro, complessivo, per entrambe le carte. Tuttavia è soggetto ad accettazione da parte della banca, per cui va richiesto l’importo di cui effettivamente si può avere bisogno, e nel rispetto del livello di garanzie reddituali che possono essere presentate alla Bnl.

L’importo massimo dei prelievi (giornaliero e mensile) come anticipo contante è di 750 euro, con una commissione del 4% con l’aggiunta di 2 euro se viene effettuato su banche extra gruppo Bnp Paribas. Le commissioni per valute non euro sono dell’1,70% mentre non è prevista nessuna commissione per rifornimento di carburante. Come costi fissi ci sono: 1 euro per comunicazioni cartacee e 5 euro per sostituzione della carta in seguito a blocco, ecc.

 

Ultimo aggiornamento: 13/03/2017 13:53
Banche Emittenti: BNL Circuiti: Mastercard, American Express Tipi: Carte di Credito a Saldo

Miglioricartedicredito.com , recensioni, opinioni, pareri, commenti e moduli di richiesta delle principali carte - Contatti - Privacy